Kit

Il piacere di una sigaretta, quel momento di relax a cui tanti non riescono a rinunciare! Eppure si parla tanto di prevenzione alla salute, cercando di evitare tabagismo, che accolgono anche le più grandi industrie di sigarette con immagini shock. Ma allora come smettere? Non dovete pensare che smettere di fumare significhi smettere di avere piccole pause per voi perché con la sigaretta elettronica questo è ancora possibile! Potrete continuare a fumare, ad avere dei break piacevoli ma non dannosi alla salute! Ma ora cerchiamo di vedere quali kit di sigarette elettroniche siano le migliori per funzioni e materiale a disposizione.

I migliori kit in circolazione

Al primo posto ci sentiamo di mettere il modello TC 60W BOX, che è capace di erogare fino a 60 watt di fumo ed è arricchito da un piccolo schermo sulla pancia che permette di controllare lo stato della batteria, la resistenza e il consumo in watt. Nel kit viene fornito inoltre una resistenza di riserva, un mini atomizzatore, un tubo in vetro e un caricabatterie.

Il secondo kit di e- CIG per prestazioni è Joyetech ego AIO che si presenta nella pratica forma unica di batteria – atomizzatore- tanto tutto insieme, che lo rendono il più scelto per praticità e comodità. Quello che lo contraddistingue è la sicura childproof, che consiste nel tappo dell’atomizzatore svitabile solo da una forte pressione. Piccolo nelle dimensioni, questo lo rende più maneggevole e il serbatoio a vista permette di verificare in ogni momento la necessità di ricarica. Nel kit vengono forniti anche due resistenze e due bocchini. La sua particolarità consiste nell’accensione colorata a led, a scelta tra più varianti.

La terza posizione è conquistata dalla Justfog Q16 dalle linee eleganti e leggere, è consigliatissima a chi si avvicina per la prima volta al mondo della sigaretta elettronica. I materiali sono di qualità in particolare la wick di cotone organico e la possibilità di regolare il voltaggio della batteria che è controllabile dallo schermo a led. Nel kit completo sono inseriti 2 resistenze, un atomizzatore e un cavo USB per la ricarica della batteria.

Altri kit da poter acquistare

Subito successivo al podio si trova il kit Joyetech EGO Box che è adatto per chi è fuori casa per tutto il giorno. Infatti il serbatoio ha una capacità di 2ml di liquido ed ha una struttura univa proprio per facilitare le lunghe giornate di lavoro fuori casa. Questo kit permette di aggiungere anche stickers colorati sul box della batteria per donare un tocco più personale. La sua dote è rappresentata dalla presa ergonomica in sicurezza, che ostacola la perdita di liquido. Nel kit vengono forniti una batteria non estraibile, un atomizzatore, una schea per l’accensione rapida e un cavetto usb.
All’ultimo posto di questa preselezione tra i migliori kit abbiamo l’Autentica Ismoka Eleaf Ijust S.

Questa sigaretta elettronica è famosa per la potenza della batteria che permette di utilizzarla più giorni senza il bisogno di ricaricarla. Certo è che questa caratteristica le dona una forma più pesante al tatto proprio per le maggiori dimensioni della batteria. Altra dote che la rendono unica sul mercato è la quantità di fumo prodotta dal tiro rispetto le altre in circolazione. Nel suo kit sono forniti un filtro ricaricabile, un cavo usb e un vape band per proteggerla da urti e graffi. Dunque cosa state aspettando? Scegliete il vostro kit per le sigarette elettroniche!