Big Battery

Il mondo delle sigarette elettroniche ha un ricco vocabolario tutto suo: uno dei termini in cui i novizi di questo settore andranno molto probabilmente ad imbattersi è Big Battery (spesso abbreviato in BB); cerchiamo di scoprire di cosa si tratta e vediamo quali sono le principali tipologie di Big Battery presenti sul mercato e le differenze tra loro.

Cosa sono i Big Battery?

Se volessimo dare una stringatissima definizione di Big Battery potremmo dire che si impiega quel termine per indicare le sigarette elettroniche costruite per l’utilizzo di batterie di grandi dimensioni e, quindi, di alta autonomia. Perché uno svapatore dovrebbe abbandonare la sua normale e-cig per passare ad un BB? Molto semplicemente per poter andare oltre i voltaggi massimi sopportati dalle mini e dalle maxi per poter provare nuove esperienze utilizzando atomizzatori in grado di garantire un colpo in gola più percepibile, una maggiore produzione di vapore, una migliore percezione degli aromi o una maggiore costanza nell’omogeneità della prestazione.

Esistono due tipologie di Big Battery: ci sono infatti i BB meccanici e i BB elettronici. I Big Battery meccanici possono avere un bell’aspetto e possono essere molto potenti, ma hanno un grande difetto (per via del quale molti indicano i BB meccanici come prodotti del passato): con il passare del tempo la loro resa non rimane costante, la loro potenza si riduce e l’esperienza dello svapatore, sia in termini di sensazioni che di quantità di vapore, diventa sempre meno intensa. Questo problema non si presenta con i BB elettronici; attenzione, con il passare del tempo calerà la carica anche di questi dispositivi, ma le prestazioni resteranno costanti dal primo all’ultimo utilizzo. Con i Big Battery elettronici lo svapatore ha la possibilità di scegliere la potenza erogata in base ai suoi gusti personali.

Quale sigaretta elettronica BB scegliere

A chi si chiede quale tipo di Big Battery dovrebbe scegliere bisognerebbe rispondere: “dipende”. Sul mercato ci sono diversi modelli, in modo che ogni svapatore possa optare per la sigaretta elettronica più in linea con le sue esigenze, i suoi gusti (anche estetici) e con le sue possibilità finanziarie (oltre ai modelli più prestigiosi come il Provari o il Semovar ci sono anche “tubi” di fascia media o medio-bassa in grado di offrire buone prestazioni). Un fattore da tenere in considerazione nella scelta del BB da acquistare consiste del tipo di svapo: chi preferisce i tiri di guancia necessita di un circuito di potenza relativamente contenuta, mente chi predilige il tiro di polmoni ha bisogno di un circuito di wattaggio maggiore.